Stati Uniti d'America

Gli Usa a rischio default: Biden chiama a rapporto

Il tetto del debito preoccupa il presidente degli Stati Uniti che indice una riunione interpartitica il 9 maggio

In sintesi:
  • Invitato lo speaker della Camera e gli altri principali leader repubblicani e democratici
  • Si discuterà sull'estensione del limite e sui tagli alla spesa
C’è poco da dormire
(Keystone)
2 maggio 2023
|

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha invitato lo speaker della Camera Usa Kevin McCarthy e gli altri principali leader repubblicani e democratici del Congresso "a un incontro alla Casa Bianca il 9 maggio" per discutere del tetto del debito.

Gli Stati Uniti potrebbero trovarsi in default "dal primo giugno" se non si raggiungesse un accordo tra repubblicani e democratici per alzare il tetto del debito, come ha messo in guardia anche il segretario al Tesoro Usa Janet Yellen.

Come capo della ristretta maggioranza repubblicana alla Camera, McCarthy ha il controllo primario sulle questioni di bilancio degli Stati Uniti. Tuttavia, Biden ha chiarito che non accetterà l'attuale proposta dello speaker di consentire l'estensione del limite del debito Usa solo in cambio di profondi tagli alla spesa per programmi che secondo i Democratici sono vitali per gli americani.

Biden oltre a McCarthy ha anche invitato all'incontro – ha reso noto la Casa Bianca – il leader della minoranza della Camera democratica Hakeem Jeffries, il leader della maggioranza del Senato democratico Chuck Schumer e il leader della minoranza del Senato repubblicano Mitch McConnell.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE