Italia
07.12.2022 - 19:25
Aggiornamento: 08.12.2022 - 06:18

Evade dai domiciliari per ‘badare alle galline’, assolto

Vista la tenuità del fatto, il giudice ha chiuso un occhio, non senza ammonire l’83enne: ‘Mi raccomando, non esca più’

Ats, a cura di Red.Web
evade-dai-domiciliari-per-badare-alle-galline-assolto
Keystone
Coccodé

"Dovevo controllare le mie galline, dovevo prendermi cura di loro". Così si è giustificato davanti al giudice della direttissima di Roma un 83enne che era finito ai domiciliari perché trovato in possesso di due etti di cocaina.

L’uomo, però, aveva deciso di evadere dalla sua abitazione a San Basilio, un quartiere di Roma, ma è stato nuovamente arrestato dai carabinieri. Il giudice lo ha comunque assolto dall’accusa di evasione per la tenuità del fatto. Prima che l’anziano lasciasse l’aula lo ha comunque ammonito: "Mi raccomando, non esca più".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved