Libia
27.08.2022 - 17:16

Tripoli: fra disordini, morti e feriti

I combattimenti in corso sono tra forze governative e gruppi armati fedeli al governo parallelo di Fathi Bashagha. Il bilancio è di 7 morti e 31 feriti

Ats, a cura di Red.Web
tripoli-fra-disordini-morti-e-feriti
Twitter

A Tripoli, a causa degli scontri fra milizie, ci sono stati finora "7 morti e 31 feriti, la maggior parte de quali in condizioni critiche": lo scrive su Twitter Al Jazeera citando "una fonte medica".

La "Mezzaluna Rossa libica, Sezione di Tripoli, avverte tutti i cittadini residenti in prossimità degli scontri nella capitale (...) di prestare attenzione e di stare lontano da porte e finestre per la propria sicurezza e quella delle loro famiglie", scrive l’associazione sulla propria pagina Facebook.

La tv Al-Hadath, della catena di Al-Arabiya, aveva in precedenza parlato di due morti senza specificare se le vittime siano civili o miliziani.

"I combattimenti in corso a Tripoli sono tra forze governative e gruppi armati fedeli al governo parallelo di Fathi Bashagha guidati da Haitem Tajouri", scrive su Twitter il sito Libya Observer confermando quanto si temeva da giorni e fornendo un dettaglio sulla guida delle forze che appoggiano l’avversario del premier Abdel Hamid Dbeibah.

"Al-Tajouri ha distrutto diverse auto appartenenti a un gruppo armato affiliato alla Sicurezza interna, guidato da Lotfi Al-Hariri (...) dopo aver attaccato uno dei suoi quartier generali nel centro di Tripoli", dettaglia sempre su Twitter il sito Al-Marsad.

"Tripoli ha assistito a scontri con armi medie e pesanti scoppiati la scorsa notte tra due gruppi armati in via Al-Zawiya e nel distretto di Bab Ben Ghashir", precisa dal canto suo il sito Alwasat.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved