19.08.2022 - 21:45

Gran Bretagna, otto mesi per aver morso un poliziotto (cane)

Un 34enne ha aggredito un agente e addentato la testa del police dog che lo accompagnava. L’uomo ha dovuto rispondere di sei capi di imputazione

gran-bretagna-otto-mesi-per-aver-morso-un-poliziotto-cane
archivio Ti-Press
Ha morso il can che abbaiava

Il 34enne Matthew Boulter è stato condannato a otto mesi di carcere per aver morso sulla testa un cane poliziotto e aggredito un agente a Grimsby, nell’Inghilterra orientale.

L’uomo si è dichiarato colpevole di fronte alla Grimsby Magistrates’ Court di sei capi d’imputazione. Boulter aveva attaccato l’animale, di nome Xander, mentre veniva arrestato la sera del 14 agosto dalla polizia. Le forze dell’ordine erano state chiamate perché l’uomo aveva aggredito altre persone e compiuto atti vandalici.

Il ‘pd’ (police dog) Xander, come hanno riferito le autorità di Grimsby, si è rapidamente ripreso ed è tornato al lavoro. Il sergente Thomas Crosfill ha dichiarato: "Aggredire gli operatori dei servizi di emergenza non è accettabile e i nostri cani poliziotto ci forniscono assistenza vitale. Fanno parte della famiglia della polizia".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved