Italia
19.08.2022 - 10:00
Aggiornamento: 15:38

Maxisequestro di marijuana in provincia di Bari

Nella centrale per il confezionamento clandestino, trovati 900 kg di stupefacente. In manette due persone

Ats, a cura di Red.Web
maxisequestro-di-marijuana-in-provincia-di-bari
Keystone
Sul mercato avrebbe fruttato ricavi per milioni di euro

Una centrale per il confezionamento di circa 900 chili di marijuana è stata individuata e sequestrata dalla Polizia di Stato a Ruvo di Puglia, nel Barese, in una ex stalla. Le due persone che si trovavano all’interno sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio, aggravata dall’ingente quantitativo, di sostanze stupefacenti.

I circa 900 kg di marijuana, se venduti al dettaglio, avrebbero generato ricavi per milioni di euro. Gli arrestati sono stati bloccati – secondo l’accusa – mentre erano intenti a pesare, stoccare e confezionare interi cartoni pieni di marijuana.

Sequestrati anche macchinari per porre le buste di droga sottovuoto, bilance, cassette, generatori elettrici e altri strumenti. Nella struttura c’era pure un giaciglio che consentiva ai trafficanti di dormire sul posto e di svolgere anche attività di guardia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved