04.08.2022 - 14:57

Zaporizhzhia duramente colpita dalle forze russe

Interessata una zona residenziale. Per quanto riguarda la centrale nucleare l’Aiea parla di ‘situazione fuori controllo’

Ats, a cura di Red.Web
zaporizhzhia-duramente-colpita-dalle-forze-russe
archivio Keystone
La centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia è occupata dalle forze russe

Le forze russe hanno colpito la notte scorsa uno dei distretti residenziali della città di Zaporizhzhia, nell’Ucraina meridionale. Lo ha reso noto su Telegram Anatoliy Kurtiev, presidente ad interim del Consiglio comunale della città. Lo riporta l’agenzia di stampa Ukrinform.

"Intorno alle 3.30, il nemico ha colpito la periferia di uno dei distretti della città durante un’allerta aerea. Sono stati registrati due colpi", si legge nel post. Un edificio e diverse case sono stati distrutti. Finora non si segnalano feriti o vittime.

Centrale nucleare ‘fuori controllo’

La centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia occupata dalle forze russe, la più grande d’Europa, è "completamente fuori controllo": lo afferma il direttore generale dell’Aiea, l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, Rafael Grossi, come riportano i media internazionali.

"C’è un catalogo di cose che non dovrebbero mai accadere in nessun impianto nucleare", ha sottolineato Grossi aggiungendo che "la situazione è molto fragile. Ogni principio di sicurezza nucleare è stato violato in un modo o nell’altro e non possiamo permettere che questo continui".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved