Belgio
17.07.2022 - 16:00
Aggiornamento: 17:00

È lo Zaventem di Bruxelles l’aeroporto con i maggiori ritardi

In luglio, allo scalo belga il 72% dei voli non era in orario. Appena un po’ meglio Francoforte (68%) ed Eindhoven (67%)

Ats, a cura di Red.Web
e-lo-zaventem-di-bruxelles-l-aeroporto-con-i-maggiori-ritardi
Keystone
Non ci resta che aspettare...

La serie di scioperi e carenza del personale delle compagnie aeree ha avuto un impatto rilevante sull’orario di partenza dei voli dall’aeroporto Zaventem di Bruxelles, il più trafficato del Belgio.

Secondo i dati raccolti dalla Guida ufficiale dell’aviazione, infatti, l’aeroporto della capitale belga è quello con il record di voli in ritardo in Europa nel mese di luglio (72%), seguito dall’aeroporto internazionale di Francoforte (68%) in Germania e quello di Eindhoven (67%), nei Paesi Bassi.

Il rischio di disagi legati ai voli aerei era stato annunciato a inizio 2022 da Aci Europe, l’associazione europea di categoria per gli aeroporti, che aveva messo in guardia che il ritorno prepotente dei viaggi verso le mete di vacanza, l’allentamento delle restrizioni per il Covid-19 e la crescente carenza di personale di bordo avrebbero causato interruzioni e ritardi in due terzi degli aeroporti in Europa.

Nella classifica dei voli cancellati, invece, l’aeroporto di Bruxelles se la cava meglio con il 2,5% di cancellazioni. I più colpiti sono Francoforte (7,8% di voli annullati), Schiphol Amsterdam (5,2%) e Lisbona (4,8%).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved