Ucraina
13.06.2022 - 19:20
Aggiornamento: 22:18

Distrutti i ponti di Severodonetsk, evacuazione impossibile

La città resiste alla morsa russa, ma le vie d’accesso (e di fuga) non sono più percorribili. I residenti sopravvivono in condizioni difficili

Ats, a cura de laRegione
distrutti-i-ponti-di-severodonetsk-evacuazione-impossibile
Keystone
Situazione sempre più critica

Tutti e tre i ponti che portano alla città di Severodonetsk sono stati distrutti. Lo ha dichiarato il capo dell’amministrazione militare regionale Sergiy Gaidai in un aggiornamento della situazione nella città presa d’assalto da giorni dall’esercito russo. Lo riporta la Bbc.

Gaidai ha affermato che, sebbene le truppe russe non abbiano completamente conquistato la città, tutti i ponti che conducono alla città sono stati distrutti, rendendo impossibile l’evacuazione dei residenti e il trasporto di merci. I residenti rimasti in città stanno sopravvivendo in condizioni estremamente difficili, ha aggiunto, la città è sottoposta a un pesante fuoco.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved