31.05.2022 - 14:27
Aggiornamento: 15:42

Dopo il lungo lockdown, Shanghai torna a respirare

Da settimane nella morsa del coronavirus, la città si appresta a ritrovare una parvenza di normalità

Ats, a cura de laRegione
dopo-il-lungo-lockdown-shanghai-torna-a-respirare
Keystone
Il peggio sembra ormai alle spalle

Dopo due mesi di restrizioni pesanti che hanno limitato le attività commerciali e bloccato i residenti, le autorità di Shanghai hanno dichiarato oggi che elimineranno ulteriori limitazioni per riportare la città colpita dal Covid alla normalità.

Dopo aver gradualmente allentato alcune regole nelle ultime settimane, oggi i funzionari hanno affermato che i residenti che vivono in aree ritenute a basso rischio potranno muoversi liberamente per la città. L’allentamento delle restrizioni si applicherà a circa 22 milioni di persone, ha detto ai giornalisti il vicesindaco Zong Ming.

A fine marzo la città di 25 milioni di abitanti è stata posta sotto un rigido lockdown per zone dopo che si era diffusa una variante di Omicron.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved