il-vescovo-di-como-oscar-cantoni-sara-cardinale-elettore
Foto: Diocesi di Como
29.05.2022 - 13:14
Aggiornamento: 14:34

Il vescovo di Como Oscar Cantoni sarà cardinale elettore

Il prelato della Diocesi lariana sarà fra i 16 porporati con diritto di voto in Conclave che Papa Francesco creerà sabato 27 agosto

Monsignor Oscar Cantoni, vescovo di Como, sarà fra i cardinali che in un prossimo Conclave avranno diritto di voto per eleggere il nuovo Papa. Monsignor Cantoni fa parte dei 21 nuovi cardinali, di cui 16 "elettori" e cinque ultraottantenni, che Papa Francesco creerà nel Concistor che terrà sabato 27 agosto, il nono del suo pontificato. Lo ha annunciato oggi lo stesso pontefice.

Originario di Lenno e trasferitosi poi con la famiglia a 8 anni a Tremezzo, Oscar Cantoni ha iniziato il cammino sacerdotale entrando in seminario a Como nel 1970 dopo aver compiuto gli studi classici al Collegio Gallio di Como, retto dai Padri Somaschi. È stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1975 dal vescovo mons. Teresio Ferraroni e, in seguito, ha ricevuto l’incarico di curare la pastorale vocazionale diocesana. All’interno del Seminario lariano ha ricoperto la carica di padre spirituale del Seminario di Como dal 1986 fino alla nomina, nel 2003, a vicario episcopale per il Clero.

L’ordinazione episcopale in seguito alla nomina a vescovo di Crema è arrivata il 25 gennaio 2005 nella cattedrale di Como per le mani del vescovo Alessandro Maggiolini. Il 4 ottobre 2016 è stato nominato vescovo di Como.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
concistoro papa francesco
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved