04.04.2022 - 17:06
Aggiornamento: 17:29

Diversi voli cancellati causa coronavirus in Gran Bretagna

Dopo i duecento tagliati nel weekend, easyJet ha dovuto sopprimerne altri 60 nella giornata odierna. A terra pure aerei di altre compagnie

Ats, a cura de laRegione
diversi-voli-cancellati-causa-coronavirus-in-gran-bretagna
Keystone
Traffico aereo perturbato

Negli ultimi giorni centinaia di voli da e per il Regno Unito sono stati cancellati, in particolare dalle compagnie aeree easyJet e British Airways (Ba), a causa del numero record di loro dipendenti in malattia per il Covid.

La società low-cost nel fine settimana ne ha tagliati ben 200, e oggi altri 60. «A causa degli attuali alti tassi di infezioni da coronavirus in tutta Europa, come tutte le aziende, easyJet sta vivendo livelli di dipendenti in malattia più alti del solito», afferma un portavoce del vettore, rassicurando comunque che si tratta di una «piccola parte» degli oltre 1’645 voli operati oggi dalla compagnia.

British Airways, dal canto suo, ne ha cancellati 60 oggi da e per l’aeroporto di Heathrow. Questo a fronte del nuovo picco di casi di coronavirus registrati nel Regno, che nella settimana conclusasi il 26 marzo sono arrivati a 4,9 milioni (fra sintomatici e asintomatici), 600’000 più della settimana precedente, mentre sul fronte dei decessi e dei ricoveri negli ospedali si è ben lontani dagli alti numeri del periodo pandemico.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved