ucraina-il-punto-si-tratta-per-corridoi-umanitari
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
2 ore

Barcone di migranti si capovolge al largo di Lampedusa

Non ci sarebbero vittime. È successo mentre erano in corso le operazioni di soccorso
Confine
4 ore

Svolta green per la navigazione sul lago di Como

Una motonave da 350 posti diesel-elettrica andrà a incrementare la flotta. La gara telematica avviata terminerà il 30 agosto
Confine
5 ore

Turismo boom a Como. Prima nella classifica italiana

Nel primato intervengono pure fattori legati al suo brand, cresciuto enormemente grazie anche alla presenza di molte celebrità
Estero
6 ore

Lavoro, la pandemia ha toccato maggiormente i giovani

La fascia d’età tra i 15 e i 24 anni ha perso più impieghi rispetto agli adulti. Lo indica l’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo)
Confine
6 ore

Monteviasco offre gestione gratuita dell’ostello per rilanciarsi

Il Comune del Varesotto a poca distanza dal Ticino cerca un gestore per la struttura attualmente inutilizzata per rilanciarsi dopo l’isolamento
Estero
7 ore

Ogni anno 20’000 elefanti vengono uccisi per le zanne

Oggi è la Giornata mondiale dell’elefante. In pericolo la specie di elefante di savana, a elevato rischio di estinzione l’elefante di foresta
Confine
8 ore

Fermato in dogana con ricambi di orologi di lusso non dichiarati

Un 70enne del Biellese è stato controllato al valico di Piaggio Valmara di rientro dalla Svizzera. La merce aveva un valore di circa 10’000 euro
Estero
10 ore

Con il caro-energia, addio ai voli a 10 euro di Ryanair

Lo ha dichiarato il Ceo della compagnia irlandese. Le tariffe superscontate sono destinate a sparire per un certo numero di anni
Estero
11 ore

Kim Jong-un proclama una ‘eclatante vittoria’ sul Covid-19

Il leader nordcoreano ha dichiarato vinta la guerra contro il virus dopo quasi due settimane senza alcun caso ufficialmente registrato nel Paese
Estero
11 ore

Arrestato uno dei quattro ‘Beatles’ dell’Isis

Aine Davis, britannico, è accusato di far parte di un gruppo di rapitori e assassini dello Stato Islamico ribattezzato come il quartetto di Liverpool
Estero
22 ore

Fermata di nuovo la giornalista russa col cartello ‘No War’

Marina Ovsyannikova era apparsa in tv durante un tg inneggiando alla pace: ora rischia fino a dieci anni di carcere
alpi
22 ore

Persi 200 ghiacciai, lo zero termico a 5mila metri

La temperatura registrata in Svizzera, a luglio, all’altezza di 5’184 metri. ‘Un dato senza precedenti’
03.03.2022 - 18:32
Aggiornamento: 19:41
a cura di Marco Narzisi

Ucraina, il punto: si tratta per corridoi umanitari

In corso il secondo round di negoziati in Bielorussia. Putin a Macron: avanti fino a raggiungere tutti gli obiettivi. I russi pronti allo sbarco ad Odessa

È in corso il secondo round di colloqui negoziali tra la delegazione russa e quella ucraina a Belovezhskaya Pushcha, nella regione bielorussa di Brest. In agenda il cessate il fuoco immediato, un armistizio e corridoi umanitari per l’allontanamento di civili da villaggi e città distrutti o costantemente bombardati.

Un video diffuso dal ministro della difesa ucraino Reznikov mostra le due delegazioni stringersi la mano. Mosca nelle ore precedenti all’avvio dei lavori aveva aperto a possibili "pause" per sfollare i civili dalle città e dai paesi bombardati.

In una telefonata, durata un’ora e mezza, con il presidente francese Emmanuel Macron, che intanto si prepara ad annunciare la sua ricandidatura all’Eliseo, il capo dello Stato russo Vladimir Putin ha detto che continuerà "la lotta contro i nazionalisti in Ucraina senza compromessi fino al raggiungimento di tutti gli obiettivi militari". L’Eliseo ha fatto sapere che il presidente russo intende prendere il controllo di tutta l’Ucraina.

Mentre i negoziati sono in corso, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky chiede di parlare direttamente con Putin, giudicando un confronto con il presidente russo come "l’unico modo per fermare la guerra". "Se noi dovessimo scomparire - ha detto - allora sarà il turno della Lettonia, della Lituania, dell’Estonia. Fino al muro di Berlino, credetemi".

I russi pronti a sbarcare a Odessa. Si combatte vicino a Kiev

Sul campo intanto le forze militari russe si preparano allo sbarco ad Odessa. Un cargo estone battente bandiera panamense è stato colpito ed è affondato. Tutti salvi i sei membri dell’equipaggio. Nel resto del Paese si continua a combattere e a Bucha, città a 30 chilometri da Kiev i soldati ucraini hanno issato la bandiera nazionale. A Kherson, invece, le truppe russe hanno preso la sede dell’amministrazione regionale e a Mariupol il sindaco afferma che i soldati di Putin tentano il blocco della città.

A livello europeo è stato trovato un accordo per la gestione dei profughi, un milione secondo l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, che si attende arriveranno in massa dall’Ucraina. Il ministro dell’interno francese Darmanin ha fatto sapere che è stata trovata un’intesa al Consiglio affari interni europeo, a cui è associata anche la Svizzera. Nelle ultimissime ore la presidenza del Consiglio europeo ha lavorato ad una dichiarazione politica da allegare alla direttiva per registrare il tema dei "non ucraini" in fuga su cui alcuni Paesi, Polonia su tutti, avevano espresso riserve.

In Russia, i media indipendenti lanciano l’allarme per la chiusura in rapida successione delle emittenti e delle testate indipendenti. Meduza, in un editoriale rivela di avere ancora pochissimo tempo prima che la censura di Stato si abbatta. A Mosca ha chiuso la televisione indipendente Dozhd. Negli ultimi due giorni le trasmissioni erano visibili solo su YouTube.

Intanto, gli Stati Uniti approvano sanzioni per altri oligarchi russi, già duramente colpiti dalle misure varate da Bruxelles. Nel mirino finisce anche Alisher Usmanov, il magnate dell’acciaio con una fortuna di circa 15 miliardi di dollari (13,7 miliardi di franchi). Altre crepe si intravedono nel fronte degli oligarchi: il miliardario russo Oleg Deripaska, intervenendo al Krasnoyarsk Economic Forum, ha detto che il primo passo per uscire dalla crisi è la pace e che la "cortina di ferro" è caduta sulla Russia prevedendo una severa crisi per almeno tre anni.

Il presidente degli Usa Joe Biden chiede al Congresso di approvare circa 10 miliardi di dollari di fondi di emergenza per l’Ucraina. Risorse da usare per affrontare la crisi umanitaria ma anche per rafforzare le difese del paese contro l’invasione della Russia.

Il consiglio di amministrazione del Comitato paralimpico internazionale (Ipc) ha deciso che gli atleti di Russia e Bielorussia non potranno partecipare alle Paralimpiadi di Pechino che prendono il via domani. Ieri l’Ipc aveva dato l’ok alla loro partecipazione sotto la bandiera neutrale, ma oggi ha fatto marcia indietro e ha deciso di rifiutare le iscrizioni dopo che numerosi comitati olimpici avevano minacciato il ritiro se non fosse stata riconsiderata la precedente decisione.

Leggi anche:

La Svizzera vuole partecipare ad accoglienza rifugiati

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bielorussia russia russiaucraina ucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved