positiva-in-aereo-si-chiude-in-bagno-da-chicago-all-islanda
TikTok Marisa Fotieo
31.12.2021 - 15:22
Aggiornamento: 02.01.2022 - 08:57
Ats, a cura de laRegione

Positiva in aereo, si chiude in bagno da Chicago all’Islanda

Una passeggera, avvertendo mal di gola, ha fatto un autotest con esito positivo e si è autoisolata nel bagno per ore temendo di contagiare i passeggeri

Ore in un bagno di un aereo. Auto-isolamento volontario. È la storia che ai tempi del Covid vede protagonista un’insegnante statunitense che ha raccontato di aver scoperto di essere positiva al coronavirus su un volo da Chicago a Reykjavik. “Un’esperienza pazzesca”, come lei stessa l’ha definita alla NBC.

Una storia cominciata una decina di giorni fa. Sul volo Marisa Fotieo, del Michigan, ha iniziato a sentire mal di gola. Era già passata più di un‘ora dal decollo. Vaccinata contro il Covid anche con la dose ’booster’, riporta la CNN, ha raccontato di essersi subito allarmata. Ha usato un kit per un test fai da te che aveva con sé. Al risultato positivo, è rimasta nel bagno dell’aereo per il resto del viaggio d’accordo con un’assistente di volo, che le ha fatto avere cibo e bevande.

A bordo, ha raccontato alla NBC, c’erano “150 persone”, anche suo fratello e suo padre, secondo la CNN. Sarebbero dovuti andare in Svizzera. E lei, che alla CNN ha detto di aver fatto ben due test molecolari e cinque rapidi prima di imbarcarsi, è entrata nel panico. È stato visto più di quattro milioni di volte un video su TikTok dall’interno del bagno del volo della Icelandair. Poi la sua quarantena si è spostata in una struttura ad hoc.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aereo chicago islanda test covid
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved