stati-uniti-aggressione-in-volo-costretti-all-atterraggio
Keystone/Archivio
Il movente dell’aggressione è ignoto
10.12.2021 - 18:32

Stati Uniti: aggressione in volo, costretti all’atterraggio

Un aereo partito da Washington e diretto a Los Angeles è stato costretto a fermarsi a Oklahoma City dopo che due passeggeri sono stati assaliti da terzo

Ats, a cura de laRegione

Un volo della Delta Air Lines proveniente da Washington e diretto a Los Angeles è stato costretto a un atterraggio di emergenza a Oklahoma City dopo che un passeggero ha assalito due persone. Lo riferisce la Cnn online.

L’incidente è avvenuto giovedì sera: in base a una prima ricostruzione, l’uomo ha aggredito un’assistente di volo a bordo del volo 324, come ha riferito il capitano della polizia di Oklahoma City, Arthur Gregory, e un agente della sicurezza dei voli che ha cercato di fermarlo. Alla fine è stato bloccato.

L’aereo è quindi atterrato a Oklahoma City per far intervenire la polizia ed è ripartito un’ora dopo. Ignoto il movente dell’aggressione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
delta airlines los angeles oklahoma city stati uniti washington
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved