germania-il-parlamento-approva-l-obbligo-vaccinale-per-i-medici
Keystone
Il neocancelliere Scholz
10.12.2021 - 12:59
Aggiornamento : 14:16

Germania, il Parlamento approva l’obbligo vaccinale per i medici

La legge voluta è passata con 571 voti favorevoli. L’obbligo per il personale sanitario che lavora con pazienti a rischio a partire da marzo 2022

Ats, a cura de laRegione

Il parlamento tedesco ha approvato il vaccino obbligatorio contro il coronavirus per il personale medico sanitario.

La legge voluta dal governo semaforo è passata con 571 voti favorevoli, 80 contrari e 38 astensioni. Prima del voto il ministro della Salute Karl Lauterbach aveva definito “inaccettabile” che tanti pazienti debbano morire perché esposti al rischio del contatto con personale sanitario non vaccinato contro il Covid nelle strutture sanitarie e nelle case di riposo.

L’obbligo per il personale sanitario che lavora a contatto con i pazienti a rischio entrerà in vigore il 15 marzo 2022: entro quella data chi rientra nella prima categoria tenuta a vaccinarsi contro il virus dovrà essere vaccinato o guarito. La legge, che contiene anche altre misure, come l’ampliamento della campagna vaccinale – sarà possibile somministrare le dosi anche a dentisti, farmacisti e veterinari – passa nel pomeriggio all’attenzione del Senato federale, per la ratifica definitiva.

Si tratta comunque solo del primo step di un progetto più ampio: in questi giorni si aprirà anche il dibattito sull’obbligo di vaccino anti-Covid generale, lanciato dal cancelliere Olaf Scholz.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
germania obbligo vaccinale personale sanitario
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved