caso-luca-morisi-la-procura-chiedera-l-archiviazione
Foto: Facebook Matteo Salvini
30.11.2021 - 10:41
Aggiornamento: 15:29
Ats, a cura de laRegione

Caso Luca Morisi, la Procura chiederà l’archiviazione

Valutata la ‘particolare tenuità del fatto’ per l’ex responsabile comunicazione della Lega: la ‘droga dello stupro’ non era stata procurata da lui

Si avvia all’archiviazione l’inchiesta su Luca Morisi, l’ex responsabile della comunicazione di Matteo Salvini, che ad agosto era stato indagato per droga dopo che i Carabinieri, su segnalazione di due giovani rumeni con i quali aveva trascorso la notte, avevano scoperto nella sua casa di Belfiore una piccola quantità di cocaina.

La Procura di Verona - scrive il ‘Corriere’ - chiederà a breve l’archiviazione per “particolare tenuità del fatto”. La richiesta sarebbe già pronta. Gli inquirenti avrebbero accertato che il flacone di ‘droga dello stupro’ sarebbe stato portato da uno dei due ragazzi, e non procurato da Morisi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
droga dello stupro lega luca morisi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved