aumentano-i-casi-in-olanda-tornano-le-misure-anti-covid
Keystone
Esteso l’obbligo di Green Pass
02.11.2021 - 19:58
Aggiornamento: 21:10
Ansa, a cura de laRegione

Aumentano i casi, in Olanda tornano le misure anti-Covid

Reintrodotti gli obblighi di mantenere le distanze e della mascherina in determinati luoghi. Green Pass esteso, raccomandato il lavoro da casa

Bruxelles – L’Olanda reintroduce una serie di misure anti-Covid a causa dell’aumento dei casi. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte.

Tra le misure annunciate da Rutte c’è il ritorno al distanziamento sociale (un metro e mezzo) e il ritorno dell’obbligo di indossare la mascherina nelle stazioni ferroviarie e nei musei ma anche per gli studenti universitari - quando si spostano all’interno degli istituti - e per chi lavora a contatto con altre persone, come i parrucchieri.

Il Green Pass - finora richiesto solo nei ristoranti al chiuso - sarà obbligatorio anche per accedere ai musei e ai dehors di bar e ristoranti. Torna ad essere raccomandato lo smart working.

“Se non siete vaccinati ripensateci”, ha sottolineato Rutte annunciando in una conferenza stampa le misure. Da qui al 12 novembre il governo olandese monitorerà i numeri di ricoveri e terapie intensive e non sono escluse nuove restrizioni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus covid green pass mark rutte mascherina misure olanda
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved