Young Boys
Lugano
20:30
 
Bologna
1
Roma
0
2. tempo
(1-0)
Inter
2
Spezia
0
2. tempo
(1-0)
Genoa
Milan
20:45
 
Sassuolo
Napoli
20:45
 
DJOKOVIC N. (SRB)
0
BUBLIK A. (KAZ)
0
1 set
(1-0)
LENZ J. (GER)
2
STRICKER D. (SUI)
0
fine
(7-5 : 7-5)
Langenthal
1
Visp
0
1. tempo
(1-0)
eruzione-canarie-il-vulcano-emette-grandi-quantita-di-lava
Keystone
Estero
25.10.2021 - 21:020

Eruzione Canarie, il vulcano emette grandi quantità di lava

Il magma ha già sepolto oltre 906 ettari di terreno e sono oltre mille le abitazioni distrutte o danneggiate

a cura de laRegione

Ingente quantità di lava fluisce dal vulcano di Cumbre Vieja, in eruzione dal 19 settembre sull’isola di La Palma (Canarie), dopo che nelle ultime ore sono state registrate le aperture di nuove bocche eruttive e collassi parziali del cratere: lo mostrano immagini dell’Istituto di Vulcanologia delle Canarie e lo hanno riportato i responsabili del piano d’emergenza per questa calamità naturale. Nei video pubblicati si nota anche l’espulsione di grandi quantità di cenere e vapori.

Il direttore tecnico di questo piano, Miguel Ángel Morcuende, ha spiegato nel pomeriggio in conferenza stampa che la lava sta scorrendo principalmente lungo il solco creato dalla prima colata, che una decina di giorni dopo ha raggiunto la costa, creando nell’oceano un delta vulcanico.

Secondo gli ultimi dati diffusi dal sistema europeo Copernicus, il magma ha già sepolto oltre 906 ettari di terreno. Le informazioni catastali indicano che sono oltre mille le abitazioni distrutte o danneggiate.

La portavoce del comitato scientifico che monitora l’eruzione María José Blanco ha aggiunto che l’attività sismica correlata all’eruzione ieri è aumentata “notevolmente” in termini di frequenza e magnitudo. Secondo quanto ha aggiunto, è possibile che si verifichino ulteriori scosse percepibili dalla popolazione, anche se per il momento ciò non significa che ci siano più rischi per gli abitanti della zona. Alle persone che vivono nella zona interessata sono già state fornite raccomandazioni su come prevenire rischi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved