BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
3. tempo
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
3. tempo
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
3
TB Lightning
3
3. tempo
(0-3 : 2-0 : 1-0)
DAL Stars
2
CAR Hurricanes
0
2. tempo
(1-0 : 1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
ballottaggi-in-italia-il-pd-conquista-anche-roma-e-torino
Keystone
Gualtieri sindaco a Roma
Estero
18.10.2021 - 19:030
Aggiornamento : 21:55

Ballottaggi in Italia, il Pd conquista anche Roma e Torino

In mano al centrosinistra tutti i capoluoghi di regione. Trieste unica eccezione. Letta: vittoria trionfale

a cura de laRegione

Roma – In Italia il centrosinistra ha vinto in oltre metà delle venti città, fra capoluoghi di regione e di provincia, andati al voto per eleggere il sindaco nella tornata di Amministrative conclusa oggi con i ballottaggi. Ne ha conquistate 13, e il bottino si è arricchito di Roma (con Roberto Gualtieri) e Torino (con Stefano Lo Russo), reduci entrambe da cinque anni di amministrazione dell’M5S. L’affluenza alle urne si è fermata al 43,94%, in calo di circa 9 punti percentuali rispetto al primo turno.

Dopo i successi al primo turno di Napoli (con l’alleanza Pd-M5S), Bologna e Milano, l’en plein del centrosinistra nei capoluoghi di regione oggi sfuma solo per il risultato di Trieste, dove ha vinto di misura la coalizione di centrodestra (con l’uscente Roberto Dipiazza). Il centrosinistra si conferma a Varese (con l’uscente Davide Galimberti), dove non riesce il ribaltone alla Lega, che si vede sfilare anche Savona. E al ballottaggio la coalizione progressista vince a Latina, Caserta, Cosenza e Isernia, dopo averlo fatto al primo turno anche a Ravenna e Rimini.

Il centrodestra chiude queste elezioni con 4 capoluoghi, confermandosi a Pordenone, Novara e Grosseto. Sono liste civiche quelle che hanno vinto a Salerno (d’area di centrosinistra) e a Benevento, dove si è imposto nuovamente Clemente Mastella.

‘Vittoria trionfale’

“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori. E loro sono più avanti di noi, si sono saldati e fusi, quelli del centrosinistra e della coalizione larga che ho voluto costruire. Con una vittoria trionfale”, ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, commentando l’esito del voto, al Nazareno.

“Credo che ci si debba vedere questa settimana: ho già parlato con Berlusconi, lo farò con Salvini”, ha affermato Giorgia Meloni. “Il centrodestra esce sconfitto alle Amministrative: non riusciamo a strappare al centrosinistra le grandi città. Ma da sconfitta a débâcle, è eccessivo. Débâcle è dell’M5S, il Pd sta festeggiando sulle spoglie degli alleati grillini”, ha commentato la leader di Fratelli d’Italia.

Il leader dei Cinque Stelle Giuseppe Conte, in un post: “Il vero protagonista di questa tornata di ballottaggi è in modo drammatico l’astensionismo. Un astensionismo che sfiora il 60% è un dato che deve farci riflettere e dovrebbe allarmare tutte le forze politiche. Il Movimento 5 Stelle ha il dovere di dare una risposta a chi non crede più nella Politica come soluzione”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved