panico-a-kabul-gente-aggrappata-ad-aereo-usa-in-decollo
(Pajhwok Afghan News)
16.08.2021 - 13:13
Ats, a cura de laRegione

Panico a Kabul, gente aggrappata ad aereo Usa in decollo

Migliaia di persone cercano disperatamente di fuggire dal paese, portando nel caos totale l'aeroporto della capitale

L'Afghanistan è in mano ai talebani dopo il crollo delle forze governative e la fuga del presidente Ashraf Ghani all'estero. Ora migliaia di persone cercano disperatamente di fuggire dal paese, portando nel caos totale l'aeroporto di Kabul.

Il trionfo degli insorti, che domenica hanno occupato il palazzo presidenziale di Kabul, ha scatenato scene di panico di massa all'aeroporto della capitale. Una marea umana si è precipitata verso quella che è l'unica via d'uscita dal paese, nel tentativo di fuggire dal nuovo regime che il movimento islamista radicale, tornato al potere dopo 20 anni di guerra, promette di mettere in atto.

I video postati sui social network hanno mostrato scene di caos assoluto, migliaia di persone in attesa sulla pista stessa, e gruppi di giovani uomini, soprattutto, aggrappati a passerelle o scale per cercare di salire su un aereo. Una delle immagini più drammatiche arriva da un video postato su twitter dall'agenzia afghana Pajhwok: lì si vedono decine di persone che, correndo, circondano un aereo cargo militare americano che si appresta a iniziare il rullaggio per il decollo dall'aeroporto di Kabul, alcune addirittura aggrappate ai carrelli e alla carlinga. Alcuni media scrivono che alcuni non hanno mollato la presa e sono caduti a terra prima che il C-17 della Us Air Force decollasse.

 

Leggi anche:

Kabul nelle mani dei talebani, Ghani lascia il Paese

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
afghanistan kabul talebani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved