23.07.2021 - 15:09

Frane in India, è di 36 morti il primo bilancio

Sono tre le frane verificatesi nel distretto di Raigad a causa delle piogge torrenziali. Decine i dispersi

frane-in-india-e-di-36-morti-il-primo-bilancio
(Keystone)

È di 36 morti il primo bilancio delle frane nell'Ovest dell'India, dovute alle piogge torrenziali mentre sono decine i dispersi, stando a fonti ufficiali.

Sono tre le frane verificatesi nel distretto di Raigad, mentre migliaia di persone risultano bloccate dai disagi, nello stato di Maharashtra che ospita la capitale finanziaria dell'India, Mumbai.

La Protezione Civile, assistita dalla Marina, sta portando aiuto in un altro distretto dello stato del Maharashtra, dove in migliaia sono rimasti isolati per gli allagamenti che hanno bloccato anche l'arteria principale, l'autostrada che collega Munbai a Goa.

Dopo 24 ore di precipitazioni incessanti, a Chiplun, una città a 150 km da Mumbai, capitale dello stato, il fiume Vashishti è esondato, e ha sommerso strade e case con il livello dell'acqua che ha raggiunto i 3,5 metri.

Il Dipartimento Meteorologico Indiano ha lanciato oggi un'allerta rossa, avvisando che piogge molto intense proseguiranno ancora per vari giorni nella regione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved