washington-violenta-sparatoria-allo-stadio-tre-feriti
Spavento allo stadio (Keystone)
18.07.2021 - 08:120

Washington violenta: sparatoria allo stadio, tre feriti

Il numero degli omicidi nelle grandi metropoli americane lo scorso anno è salito in media del 30%

Tre persone sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria avvenuta all'esterno dello stadio di baseball della capitale statunitense, Washington, dove stavano giocando i Washington Nationals. Due delle persone ferite si trovavano in una di due auto coinvolte nella sparatoria, mentre la terza è una donna che era appena uscita dallo stadio e si trovava sul marciapiede.

L'episodio arriva in un fine settimana violento per Washington. Un'altra sparatoria ha infatti causato cinque feriti e una vittima, una bimba di cinque anni. I colpi di arma da fuoco sarebbero partiti da un'auto in movimento e, secondo la polizia, dietro alla sparatoria ci sarebbe un litigio personale. La bambina, soccorsa immediatamente, è stata trasportata subito in ospedale ma ormai era troppo tardi. La polizia ha annunciato una ricompensa di 60'000 dollari per chi fornirà informazioni sul killer.

Washington non è comunque l'unica città violenta del Paese. Il numero degli omicidi nelle grandi metropoli americane lo scorso anno è salito in media del 30% e l'amministrazione Biden e la polizia temono che con l'allentamento della restrizioni anti Covid si verifichi un balzo della violenza durante l'estate.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved