trump-annuncia-causa-a-twitter-facebook-e-google
(Keystone)
Estero
07.07.2021 - 18:020
Aggiornamento : 22:12

Trump annuncia causa a Twitter, Facebook e Google

L'ex presidente Usa intende avviare una class action per il ban inflitto dopo i post sui brogli e l'incitamento alla violenza degli assalitori del Congresso

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che intende fare causa a Twitter, Facebook e Google per essere stato bandito dalle loro piattaforme, in seguito ai suoi post incendiari in cui evocava falsamente brogli elettorali e incitava alla violenza i suoi fan che hanno attaccato il Congresso.

Si tratta, ha spiegato parlando dal suo club di golf a Bedminster, in New Jersey, di una class action contro i tre giganti della Silicon Valley e i loro amministratori delegati, accusati di "silenziare le voci conservatrici".
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved