ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
14 ore

La protesta cinese è un foglio bianco

Migliaia di persone in piazza in diverse città per protestare contro le misure anti-Covid, tra esasperazione e censura. Resta da capire se c’è dell’altro
Estero
15 ore

Guerra: il Papa rilancia il negoziato, ma condanna la Russia

Critiche da Mosca: ‘Questa non è più russofobia, ma una perversione della verità’
ITALIA
15 ore

A Ischia si scava nel fango, ora è allarme maltempo

I soccorritori sono alla ricerca di quattro persone, disperse dopo la frana di sabato
Ciad
16 ore

Mega processo con 400 imputati, avvocati in sciopero

Negli scontri tra i manifestanti anti-governativi e la polizia erano morte una cinquantina di persone
Estero
21 ore

Riesumato il corpo di Saman, integro e con gli stessi abiti

Esame autoptico della 18enne pachistana che si ritiene sia stata uccisa a Novellara dai familiari per contrastare una relazione amorosa
Cina
1 gior

In Cina la polizia picchia e arresta un reporter della Bbc

Ed Lawrence è stato preso a calci e trattenuto per diverse ore per poi essere rilasciato. Il portavoce di Pechino: ‘Non si è qualificato come giornalista’
Estero
1 gior

C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia

Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terme devastata dall’alluvione di sabato mattina
italia
1 gior

Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni

Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
1 gior

Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’

Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
1 gior

‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’

Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Canada
1 gior

Paramedica cerca di rianimare vittima di incidente, è la figlia

‘Si è realizzato il mio peggior incubo’, ha scritto su Twitter la donna accorsa per prima dopo lo scontro fra un’auto e un camion
Confine
1 gior

Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio

Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
Video
Messico
2 gior

Sale ballando una scala sacra, turista linciata dalla folla

Una donna cammina lungo la piramide di Kukulkán ‘El Castillo’ nella penisola messicana dello Yucatán. Sarà multata
Italia
2 gior

Quattordicenne ridotta in schiavitù a Roma

Arrestati i genitori dell’adolescente costretta a violenze fisiche e morali: la giovane collocata in una struttura protetta
25.05.2021 - 20:36
Aggiornamento: 20:58

La Bielorussia ingannò i piloti Ryanair, sospesi tutti i voli

Biden e l'Onu vogliono un'indagine contro Minsk. L'oppositore Protasevich appare in un video con il volto tumefatto. Il padre: ‘Parla in modo strano’

Ansa, a cura de laRegione
la-bielorussia-inganno-i-piloti-ryanair-sospesi-tutti-i-voli
L’oppositore bielorusso Roman Protasevich (Keystone)

"C'è una bomba sull'aereo che potrebbe essere fatta esplodere sopra Vilnius". Alle 9.30 di domenica scorsa un operatore dell'aeroporto di Minsk, citando "informazioni dei servizi speciali", avvertiva la cabina di pilotaggio del volo Ryanair diretto a Vilnius. E "raccomandava" di atterrare nella capitale bielorussa. Le prime ricostruzioni arrivano dalle conversazioni tra un operatore aeronautico di Minsk e il cockpit dell'aereo. E lasciano aperti tutti i dubbi e le polemiche sulla vicenda che ha portato al dirottamento e alla cattura del reporter- oppositore Protasevich, scatenando una bufera internazionale. Dopo l'Europa, sono scesi in campo anche gli Stati Uniti. Il presidente Joe Biden, a poche ore dalla risposta compatta dei 27 a seguito del dirottamento del volo Ryanair a Minsk, con un pacchetto sostanziale di misure e di sanzioni (ancora da esplicitare, al di là della no-fly zone sui cieli bielorussi), ha lodato l'iniziativa degli alleati, ha chiesto ai suoi di studiare sanzioni mirate a stelle e strisce e ha chiesto "un'indagine internazionale" sull'accaduto.

La reazione dell’opposizione

L'opposizione bielorussa, guidata da Svetlana Tikhanovskaya, è andata per parte sua in pressing e ha chiesto di essere invitata al G7 di giugno in Cornovaglia. Nel mentre gli effetti delle disposizioni Ue iniziano a farsi vedere, con la cancellazione delle rotte verso l'Europa della Belavia, la compagnia di bandiera bielorussa, e il riordino delle rotte da parte delle aviolinee europee (come ad esempio Air France) per evitare lo spazio aereo di Minsk. Per la Bielorussia questo avrà anche dei contraccolpi economici, dato che ogni sorvolo porta quattrini nelle casse dello Stato (c'è chi parla di circa 55 milioni di euro, ma sono cifre approssimative).


Un manifesto contro il presidente Lukashenko (Keystone)

Al momento quel che è chiaro è che il presidente-dittatore Alexander Lukashenko ormai è visto come un paria dalla comunità occidentale. Anche le Nazioni Unite, che oggi riuniranno un Consiglio di sicurezza su sollecitazione dell'Ue, esigono la liberazione immediata del giornalista Roman Protasevich. Chi invece resta sostanzialmente al fianco di Minsk è la Russia, alleato storico, certo, eppure sempre di più alleato unico, specie dagli eventi dell'agosto del 2020, quando sono scoppiate le proteste per le ennesime elezioni rubate. Il Cremlino, allora, ha espresso "rammarico" per le decisioni adottate al Consiglio Ue dato che, per il portavoce di Vladimir Putin, le autorità bielorusse hanno agito nel rispetto delle "norme internazionali". Lo zar e Lukashenko, ad ogni modo, avranno presto la possibilità di discutere a quattr'occhi dell'incidente a fine mese in Russia. Il ministro degli Esteri Serghei Lavrov ha poi chiamato la sua controparte a Minsk Vladimir Makei e si è detto "soddisfatto" per l'offerta bielorussa di garantire un'indagine "trasparente" sull'accaduto. Insomma, il feeling è intatto. Ora resta da vedere quale sarà il destino della compagna di Roman, Sofia Sapega, cittadina russa, fermata all'aeroporto e condannata ieri a due mesi di arresto e misure cautelari poiché sospettata di aver commesso "crimini penali" nell'agosto-settembre del 2020, ovvero proprio nel periodo caldo delle proteste.


Il volo dirottato è il Ryanair Minsk-Vilnius (Keystone)

Le smentite di Mosca

La portavoce di Lavrov, poi, ha smentito che a Minsk siano scesi cittadini russi, così come era stato ventilato nelle ore calde della crisi, precisando che a non proseguire per Vilnius siano stati solo cittadini bielorussi e greci (uno a quanto pare). Mosca, dunque, nega qualunque responsabilità nella vicenda e giudica un'ossessione la versione britannica, ovvero che Minsk non poteva che avere almeno il tacito consenso del Cremlino per un'operazione tanto avventata. Con le conversazioni con i piloti che confermano i motivi delle preoccupazioni internazionali: l'operatore bielorusso ha espressamente invitato il comandante dell'aereo a scegliere Minsk. "Diversi aeroporti" hanno ricevuto l'email d'allarme, ma "la nostra raccomandazione" per "motivi di sicurezza" è di atterrare nella capitale bielorussa. "È la nostra raccomandazione", ha ribadito l'operatore al pilota che chiedeva se l'indicazione arrivasse da Ryanair o dalle autorità aeroportuali degli scali di partenza o arrivo. Intanto di Protasevich al momento non si sa nulla, dopo la diffusione del drammatico video in cui confessava di aver tramato per la rivolta (e ora rischia 15 anni di cella). Il padre - che vive in Polonia - si dice certo che è stato "malmenato" e che forse gli mancano dei denti: "Parlava in modo strano, non è da lui". Il volto, nel video, pare tumefatto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved