ULTIME NOTIZIE Estero
gerusalemme
4 ore

La risposta palestinese è un attacco alla sinagoga

Uomo apre il fuoco in un rione ortodosso di Gerusalemme: uccise 7 persone. L’attentatore è stato colpito a morte dagli agenti. Hamas esulta.
Estero
4 ore

Afroamericano ucciso da agenti, video shock del pestaggio

Il capo della polizia di Memphis: ‘Disprezzo per la vita umana’. Attese proteste, appello alla calma da parte della mamma della vittima.
Estero
5 ore

Tensione dopo scontri a Jenin: razzi da Gaza, raid di Israele

Dopo l’‘operazione antiterrorismo’ israeliana con 9 vittime palestinesi, nella notte la Jihad islamica attacca, Tel Aviv risponde con l’aviazione
Estero
6 ore

Benedetto XVI: ‘L’insonnia il motivo centrale delle dimissioni’

Il defunto papa, in una lettera di ottobre al suo biografo resa nota oggi, narrava i problemi causati dalla mancanza di sonno e dai sonniferi prescritti
Confine
8 ore

Caccia aperta al maniaco palpeggiatore

L’uomo era solito a molestare le proprie vittime sull’autobus che collega Erba a Como. Le forze dell’ordine possiedono l’identikit del sospetto
Oceania
14 ore

Un navigatore svizzero disperso nel mare al largo dell’Australia

Stando alla polizia australiana l’80enne è partito in direzione della Nuova Zelanda a bordo del suo yacht. Non si hanno sue notizie dal 5 dicembre.
Stati Uniti
16 ore

A Capitol Hill, a sorpresa, c’è anche Elon Musk

Il miliardario ha discusso con i leader di repubblicani e democratici il modo per assicurare ‘che Twitter sia equa nei confronti dei due partiti’
l’invasione russa
1 gior

Mosca risponde ai tank, missili ipersonici sull’Ucraina

Almeno 11 morti nei raid. Putin e Zelensky chiudono la porta ai colloqui
cisgiordania
1 gior

Esercito israeliano irrompe a Jenin: 10 morti

Scontri durante un’operazione definita di ‘antiterrorismo’ in un campo profughi. Dura presa di posizione di Abu Mazen. Hamas: ‘Tel Aviv la pagherà’
16.04.2021 - 21:16

Cuba archivia i Castro a 60 anni dalla Baia dei Porci

L'ottavo congresso del Partito comunista sancisce l'arrivo al potere della nuova generazione guidata dal presidente della Repubblica Miguel Díaz-Canel

Ats, a cura de laRegione
cuba-archivia-i-castro-a-60-anni-dalla-baia-dei-porci

"E un giorno Cuba voltò pagina". Un video evocativo della figura e del pensiero di Fidel Castro ha preceduto nel Palacio de Convenciones di L'Avana l'inizio dell'ottavo Congresso del Partito comunista cubano (Pcc) destinato a sancire l'uscita di scena politica ufficiale della famiglia Castro e l'arrivo al potere di una generazione più giovane, guidata dal presidente della Repubblica Miguel Díaz-Canel. Il Congresso, che durerà quattro giorni, non vedrà infatti soltanto l'avvicendamento lunedì prossimo alla guida del Pcc fra Castro (89 anni) e il sessantenne Díaz-Canel, ma anche l'ingresso di volti nuovi, di personalità nate dopo la 'Revolución' del 1959, tra i 17 membri del 'Buró Político'.

Gli ultimi esponenti della linea dura

Le luci, gli applausi, l'iconografia tradizionale del comunismo cubano con i volti di José Martì e Ernesto 'Che' Guevara e lo slogan ‘Il partito è l'anima della rivoluzione’ hanno preceduto il saluto introduttivo di José Ramón Machado Ventura, secondo segretario del comitato centrale del Pcc, che a 90 anni è uno degli ultimi due esponenti della 'linea dura' castrista al potere, insieme al comandante Ramiro Valdés, di 88 anni.

Gli Usa: per ora non è una priorità

I media ufficiali hanno esaltato il significato dell'appuntamento, ricordando che esso coincide con i 60 anni della proclamazione del carattere socialista della rivoluzione cubana, e anche ai 60 anni (domani) dallo smacco subito dagli Stati Uniti con il fallimento della cosiddetta 'Invasione della Baia dei Porci': l'operazione tentata senza successo dalla Cia per sovvertire il regime castrista. Una ferita che non si rimargina con la permanenza di 59 anni di un rigido embargo e di sanzioni da parte di Washington. Con il portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, che ha confermato come un cambiamento della politica Usa nei confronti di Cuba non sia una priorità per l'amministrazione Biden, che seguirà comunque con attenzione i cambiamenti al vertice del Paese caraibico.

Cammino in salita

Il quotidiano ufficiale del partito comunista Granma sottolinea da giorni che il Congresso, ispirato alla "continuità storica", "concentrerà la sua attenzione su questioni fondamentali per il presente e il futuro della Nazione, compreso l'aggiornamento della 'Concettualizzazione del modello cubano economico e sociale di sviluppo socialista', e l'attuazione delle Linee guida della politica economica e sociale". Ma il perdurare dell'embargo, la crisi che attraversa il Venezuela che per anni è stato un partner strategico di Cuba dal punto di vista finanziario ed energetico, e gli effetti della perdurante pandemia che hanno privato Cuba di vitali risorse in valuta pregiata provenienti dal turismo, hanno reso il cammino dell'economia estremamente difficile.

Riforme e inflazione

Dalla morte di Fidel Castro, il governo ha messo mano a una serie di riforme, modificando il modello di società da comunista a socialista nel 2018, e introducendo una sempre più ampia apertura dell'economia statale a favore del settore privato che è stata accelerata dall'1 febbraio scorso. Ma la riforma monetaria ha causato una impennata dell'inflazione, rendendo i generi alimentari, tradizionalmente per lo più importati dall'estero, ancora più cari, con gravi problemi per le fasce più povere della popolazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved