Napoli
3
Lazio
0
2. tempo
(3-0)
CAR Hurricanes
2
WAS Capitals
4
3. tempo
(0-0 : 0-2 : 2-2)
MIN Wild
2
TB Lightning
2
2. tempo
(2-1 : 0-1)
deraglia-treno-a-taiwan-almeno-50-morti
Un momento dei soccorsi al treno deragliato (Keystone)
Estero
02.04.2021 - 22:090

Deraglia treno a Taiwan: almeno 50 morti

Un mezzo di servizio caduto sui binari avrebbe causato l'incidente. I feriti sono oltre 140

Un treno espresso è deragliato in un tunnel nella contea di Hualien, nella parte orientale di Taiwan, causando secondo i primi dati almeno 50 morti e 146 feriti, in quella che è la peggiore tragedia ferroviaria dell'isola da decenni. Il bilancio provvisorio, diffuso in piena notte dalle autorità dei vigili del fuoco e delle emergenze, ha annoverato anche una vittima di nazionalità francese e diversi feriti stranieri, tra cui una coppia di giapponesi.

Tutte le persone che erano intrappolate all'interno del treno parzialmente uscito dai binari sono state soccorse, hanno aggiunto le autorità: il treno aveva circa 490 passeggeri a bordo degli otto vagoni del convoglio al momento dell'incidente, di cui gli ultimi cinque rimasti gravemente danneggiati. Il convoglio era particolarmente affollato a causa del primo dei quattro giorni di festività del Qingming, una ricorrenza dedicata al ritorno a casa per le offerte di preghiere agli antenati. I media locali hanno ipotizzato che un veicolo ferroviario di servizio, non parcheggiato correttamente, possa essere scivolato sui binari colpendo il treno in transito.

Un errore umano abbastanza grossolano se confermato, mentre sono già partite le indagini per ricostruire l'accaduto. L'amministrazione ferroviaria di Taiwan ha riferito che il treno stava viaggiando da Shulin, distretto della città a sudovest di New Taipei City, a Taitung, sulla costa sudorientale. La presidente Tsai Ing-wen ha incaricato, secondo un suo portavoce, tutte le agenzie governative competenti, compreso il ministero dei Trasporti, di fare tutto gli sforzi possibili di salvataggio e di assistenza.

Il premier Su Tseng-chang ha affermato che si sarebbe recato subito a Hualien. "Voglio esprimere il mio profondo cordoglio alle famiglie delle vittime e ai passeggeri feriti", ha detto in una affollata conferenza stampa a Taipei. Con una mossa insolita dopo gli ultimi anni di forti tensioni, il governo cinese ha espresso il proprio cordoglio alle famiglie delle vittime dell'incidente ferroviario. Ma Xiaoguang, portavoce dell'Ufficio per gli Affari di Taiwan del Consiglio di Stato, il governo cinese, ha assicurato che Pechino stava monitorando le operazioni di salvataggio "con forte preoccupazione". Il treno espresso deragliato ha iniziato le operazioni nel maggio 2007 e, al momento, non sono emersi problemi legati alla manutenzione. L'ultimo grave incidente ferroviario di Taiwan risaliva a ottobre 2018: un convoglio nel nordest dell'isola uscì dai binari andandosi a schiantare e uccidendo 18 persone

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved