10.01.2021 - 22:05

Famiglia portoghese muore in uno scontro. Viveva in Svizzera

A perdere la vita su un'autostrada francese una coppia con il figlio ventenne. Arrestato l'autista di un camion

di Ats - Ansa
famiglia-portoghese-muore-in-uno-scontro-viveva-in-svizzera
Tragedia in autostrada (wikimedia commons)

Una famiglia portoghese domiciliata in Svizzera ha perso la vita nella notte tra venerdì e sabato in un incidente stradale nel sud della Francia. La loro vettura si è scontrata frontalmente con un camion che circolava erroneamente in contromano sull'autostrada A9 nei pressi di Nîmes.

L'autista è stato arrestato, ha comunicato la procura di Nîmes. Le vittime sono un uomo di 48 anni e una donna di 44 con passaporti portoghesi nonché, secondo il giornale "Correio da Manhã", il loro figlio 20enne. Stando al tabloid portoghese la famiglia viveva a Bülach (Canton Zurigo), dove la donna gestiva un salone da parrucchiere.

Il test dell'alcolemia del camionista, un polacco di 62 anni, è risultato negativo. L'uomo è rimasto lievemente ferito e aveva la febbre, così è stato sottoposto a un test PCR per sospetta infezione da Covid-19, indica l'AFP.

L'incidente si è verificato attorno alle 2.30; l'autostrada è rimasta chiusa per due ore in direzione di Orange e ciò ha causato code fino a due chilometri.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved