salgono-a-48-i-casi-a-bordo-della-nave-da-crociera-in-giappone
Controlli a bordo (Keystone)
23.04.2020 - 09:29

Salgono a 48 i casi a bordo della nave da crociera in Giappone

L'imbarcazione della Costa si trova nel golfo di Nagasaki. I contagiati sono tutti membri dell'equipaggio: nessun passeggero a bordo

Altri 14 membri dell'equipaggio sulla nave da crociera Costa, nel golfo di Nagasaki in Giappone, sono risultati positivi al coronavirus, portando il totale dei contagi a 48. Alle 623 persone che compongono il personale della nave - sulla quale non si trovano passeggeri, è stato richiesto di rimanere in cabina, sebbene un numero di almeno 130 membri debba rendersi operativo per la regolare manutenzione dell'imbarcazione, riferiscono i media giapponesi.

Il ministero della Salute nipponico ritiene che un focolaio a tutti gli effetti si sia verificato sulla nave ormeggiata a sud ovest del Giappone sin dallo scorso 29 gennaio. L'operatore Costa inizialmente aveva detto che nessuna persona o membro dell'equipaggio erano saliti o erano stati fatti sbarcare dalla nave dopo il 14 marzo, la data in cui era stata confermata la prima infezione da coronavirus.

Lo scorso mercoledì, tuttavia, il cantiere navale della Mitsubishi Shipbuilding - che cura i lavori di manutenzione del veliero, ha detto che alcune persone avevano lasciato la nave. In base alle informazioni dell'Ufficio di immigrazione locale, circa 90 persone sono sbarcate da metà marzo fino al 15 aprile, e altre 40 sono state integrate a bordo nello stesso periodo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved