colpo-grosso-in-cile
10.03.2020 - 16:50
Ansa, a cura de laRegione

Colpo grosso in Cile

Assaltato un portavalori , bottino di 15 milioni di dollari

Santiago del Cile - In quello che viene già definito il "furto del secolo" in Cile, un gruppo di criminali ha rubato contanti per un valore superiore a 15 milioni di dollari da un portavalori dell'impresa Brinks nell’aeroporto di Santiago, nel comune di Pudahuel. La rapina è avvenuta in alcuni magazzini nel settore cargo internazionale, dove i malviventi hanno sottratto un milione di euro e 14 milioni di dollari in contanti.

I sette criminali, che avevano armi da fuoco, sono riusciti a fuggire e sono ricercati dalla polizia. Secondo quanto riferito dal colonnello Oscar Figueroa, "è stata violata la sicurezza di questa area, e all’interno è avvenuto il reato”. Secondo le autorità, i criminali hanno utilizzato “un veicolo di una compagnia di spedizioni (Dhl) che è entrato e ha violato la sicurezza" dell’area. La polizia sta realizzando le perizie sull’area per trovare indizi sulla dinamica dell'attacco e individuare i responsabili. Nell’assalto, due guardie sono rimaste ferite dopo essere state aggredite dai criminali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved