Keystone
Estero
25.07.2019 - 19:120

Juncker fredda Johnson: quest'accordo è l'unico possibile

Il capo negoziatore Barnier definisce 'inaccettabili' le richieste del neo premier inglese: l'Ue si prepari a una Brexit senza accordo.

Bruxelles – Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha parlato oggi con il nuovo premier britannico Boris Johnson al quale ha ribadito la posizione dell'Ue secondo cui "l'accordo di recesso è il migliore e unico accordo possibile, in linea con gli orientamenti del Consiglio europeo".

Lo riferisce la portavoce della Commissione europea precisando che "Juncker ha inoltre sottolineato che la Commissione rimane a disposizione del Regno Unito ad aggiungere elementi alla "dichiarazione politica".

Juncker si è congratulato con Johnson per la sua nomina e gli ha ribadito il suo impegno a lavorare insieme nel "miglior modo possibile".

I due – precisa la portavoce – si "sono scambiati i numeri di cellulare e hanno accettato di rimanere in contatto". Il presidente Juncker ha ribadito che la "Commissione rimarrà disponibile nelle prossime settimane qualora il Regno Unito desiderasse intrattenere dei colloqui e chiarire la propria posizione in modo più dettagliato".

In precedenza, il capo negoziatore Ue per la Brexit Michel Barnier aveva definito "inaccettabili" le richieste del neo premier britannico Boris Johnson di modificare l'accordo di divorzio. Barnier ha avvertito che l'Ue deve prepararsi ad una uscita del Regno Unito dall'Unione "senza accordo".

"Il premier britannico Johnson ha affermato che se si vuole raggiungere un accordo questo porterebbe ad una eliminazione del backstop. Ciò è ovviamente inaccettabile e non rientra nel mandato del Consiglio europeo", ha scritto il capo negoziatore Ue per la Brexit nel messaggio inviato ai 27 ambasciatori dell'Ue.

Potrebbe interessarti anche
Tags
accordo
juncker
johnson
ue
premier
barnier
brexit
negoziatore
capo negoziatore
capo
© Regiopress, All rights reserved