Estero
07.06.2019 - 20:070

Amnesty International incorona Greta e giovani attivisti

Premio alla sedicenne svedese al movimento 'Venerdì per il futuro'. 'Tutti abbiamo un ruolo contro la catastrofe climatica'

Alla sedicenne svedese Greta Thunberg e al movimento 'Venerdì per il Futuro' va il riconoscimento annuale di Amnesty International come 'Ambasciatore di coscienza'. Il premio è stato attribuito alla giovane attivista svedese, che ha promosso la protesta contro la mancata azione dei governi per fare fronte ai cambiamenti climatici, per le sue capacità di "leadership e coraggio uniche per la difesa dei diritti umani".

"Non posso pensare a candidati migliori quest'anno", ha sottolineato il segretario generale di Amnesty International Kumi Naidoo, descrivendo i giovani attivisti come un'ispirazione. "Ogni giovane che partecipa a 'Venerdì per il Futuro' rappresenta cosa vuol dire agire secondo la propria coscienza", ha aggiunto Kumi Naidoo, "Ci ricordano che abbiamo più potere di quanto pensiamo e che abbiamo tutti un ruolo nella protezione dei diritti umani contro la catastrofe climatica". (Ansa)

Tags
attivisti
giovani attivisti
international
greta
amnesty
amnesty international
venerdì
futuro
movimento
sedicenne svedese
© Regiopress, All rights reserved