Estero
11.12.2018 - 18:130
Aggiornamento 19:18

Apre il fuoco in chiesa, 5 morti e tre feriti

Strage in Brasile; l'uomo, suicidatosi sull'altare, aveva tentato una rapina prima di nascondersi all'interno dell'edificio sacro

Un uomo ha aperto il fuoco oggi all'interno della cattedrale di Campinas, nello stato di San Paolo, uccidendo quattro persone e ferendone altre tre prima di suicidarsi con uno sparo alla testa davanti all'altare della chiesa. La dinamica dei fatti non è stata ancora stabilita. Secondo fonti ufficiali citate dai media locali, poco dopo mezzogiorno l'uomo, armato con una rivoltella calibro 38, è entrato nella cattedrale ed ha cominciato a sparare, per poi suicidarsi. Le autorità non hanno reso nota l'identità dell'aggressore né delle sue vittime. Si ignora anche quale sarebbe il motivo della strage. In un primo momento, media locali hanno detto che l'uomo armato aveva tentato una rapina e si era poi rifugiato all'interno della cattedrale, ma questa versione è stata successivamente smentita dalla polizia.

Tags
interno
fuoco
cattedrale
chiesa
© Regiopress, All rights reserved