Roman Polanski (a sinistra) e Bill Cosby (fonte: Wikimedia Commons)
Estero
04.05.2018 - 07:480

L'Accademy espelle Bill Cosby e Roman Polanski

Per l'organizzazione che si occupa anche degli Oscar, l'attore e il regista non sono 'eticamente idonei'. Il secondo chiederà la riammissione

Bill Cosby e Roman Polanski sono fuori dal board dell'Academy. Lo ha comunicato la stessa organizzazione, che tra le altre cose si occupa della cerimonia degli Oscar. In un breve comunicato diffuso ieri l'Academy ha specificato che l'attore e il regista non sono eticamente idonei a far parte dell'organizzazione. "Il board – si legge – continua ad incoraggiare standard etici che sostengono i valori dell'Academy che sono di rispetto della dignità umana". Cosby è fresco di condanna per violenze sessuali, mentre Polanski nel 1977 aveva ammesso di aver violentato Samantha Geimer, allora 13enne, nella casa di Jack Nicholson a Los Angeles.

L’avvocato di Polanski ha detto che il regista è "accecato" dalla decisione degli Academy Awards, organizzazione che presiede agli Oscar, di espellerlo a causa di "standard etici" definiti "non idonei". L’avvocato Harland Braun ha aggiunto che Polanski chiederà di essere sentito dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences, e di rimanere nella prestigiosa organizzazione. Braun ha concluso che il suo team era pronto a presentare una difesa ai vertici dell’Accademia, ma di non averne mai avuto l’opportunità. L’avvocato ha annunciato che rinnoverà le sue richieste.

© Regiopress, All rights reserved