l-ira-del-cardinale-sostituito-dal-papa-trattamento-inaccettabile
il Card. Gerhard Müller
Estero
12.07.2017 - 07:450
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:20

L'ira del cardinale sostituito: dal Papa trattamento "inaccettabile"

L’ex Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, il Card. Gerhard Müller, considera "inaccettabile" il trattamento ricevuto dal Papa. Mueller nei giorni scorsi non è stato confermato nel suo incarico.

Il cardinale tedesco ne ha parlato in un’intervista a Passauer Neue Presse, rilanciata ieri sera dalla Cnn. "Non posso accettare questo modo di fare le cose" e "come vescovo il Papa non può trattare le persone in questa maniera", ha detto Müller riferendo che il colloquio con il pontefice è stato molto breve e senza nessuna spiegazione sulla decisione.

Il portavoce della sala stampa vaticana, Greg Burke, interpellato dalla Cnn, ha detto: "È stato un colloquio privato con il Papa. Non abbiamo commenti da fare". La Congregazione per la Dottrina della Fede è l'organismo incaricato di vigilare sulla purezza formale e sostanziale della dottrina cattolica, e fino all'inizio del Novecento era nota con il nome di Santa Inquisizione.

© Regiopress, All rights reserved