Thanassis Stavrakis
Tsipras giura davanti al presidente greco Karolos Papoulias
Estero
26.01.2015 - 17:070
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:11

Tsipras è il nuovo premier greco, accordo con la destra per formare il governo

Il leader di Syriza, Alexis Tsipras, ha giurato davanti al presidente della Repubblica ellenica Karolos Papoulias che gli ha conferito l’incarico di formare il nuovo governo dopo la schiacciante vittoria di ieri alle elezioni politiche. Come preannunciato, Tsipras ha pronunciato un giuramento solo politico e non religioso.

Non avendo la maggioranza assoluta in parlamento, sfiorata per soli due seggi, Tsipras è stato costretto a cercare un alleato per riuscire a formare il proprio governo. Lo ha trovato praticamente subito nel leader del partito nazionalista dei greci indipendenti (Amel), Panos Kammenos, con cui avrebbe già stretto un accordo. I 13 seggi di Amel – formazione di destra, praticamente agli antipodi di Syriza – colmerebbero così ampiamente la lacuna di voti parlamentari necessari per formare l'esecutivo. A unire i due partiti, l'avversione verso le poliche di austerità imposte ad Atene dall'Unione europea.

© Regiopress, All rights reserved