Confine

L'inflazione tocca anche l'A9: pedaggio più caro di 10 centesimi

Gli aumenti decisi dal governo italiano toccano anche la tratta autostradale da e verso la Svizzera: al casello di Grandate si pagano ora 2,40 euro

Il casello di Grandate
(Wikimedia Commons)
4 gennaio 2024
|

Dal 1° gennaio 2024 percorrere l'autostrada A9 Lainate-Como-Chiasso da e verso la Svizzera costa 10 centesimi in più: 2,40 euro anziché 2,30. L'aumento è stato ufficializzato in un decreto del Ministero dei trasporti e del Ministero dell'economia italiani ed è motivato con l'adeguamento all'inflazione: tuttavia, come precisa il comunicato interministeriale, "sulla rete di competenza di Autostrade per l’Italia, che conta circa 2’800 km di estensione, tra le arterie più trafficate del Paese, la variazione riconosciuta è stata dell'1,51%, ampiamente inferiore al tasso d’inflazione corrente".

Rincari del 2,3% anche sulla Pedemontana Lombarda, utilizzata spesso per raggiungere l'aeroporto di Malpensa: in seguito agli aumenti, il tratto fra Lentate Sul Seveso e l'allacciamento con l'A9 costerà 1,77 euro anziché 1,75.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE