Confine

Maxi-incendio di rifiuti, aria irrespirabile sul Lago di Como

Il rogo è scattato presso un'azienda di Colico, la nube maleodorante ha poi raggiunto il capoluogo comasco. Non si ravvisano rischi per la salute pubblica

Le operazioni di spegnimento del rogo
(Foto: Vigili del fuoco)
10 dicembre 2023
|

Un maxi-incendio presso una ditta di Colico, in provincia di Lecco, che si occupa di rifiuti speciali ha reso irrespirabile fin dalla mattinata di oggi l'aria su tutta la riviera lariana. La nube maleodorante è giunta fino al centro di Como e dintorni.

Sebbene l'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (Arpa) Lombardia non abbia evidenziato rischi per la salute pubblica, le autorità dei comuni della zona hanno invitato i cittadini a limitare le attività all'aperto.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE