Confine

Sequestrato un pappagallo protetto, denunciato uno svizzero

Un controllo al valico autostradale di Como-Brogeda ha portato i finanzieri a scoprire in una gabbietta uno psittaculidae

Il piccolo ospite
(Guardia di Finanza)
1 dicembre 2023
|

Lo stava trasportando dall'Italia, il fare nervoso però ha insospettito i finanzieri che hanno così scoperto l'inconsueto passeggero. È avvenuto nei giorni scorsi al valico autostradale di Como-Brogeda. Denunciato un cittadino svizzero e sequestrato il suo pappagallo, affidandolo in custodia a un allevamento amatoriale.

Il volatile che si trovava in una gabbietta, esemplare della famiglia degli “psittaculidae”, è infatti un animale protetto in base alla Convenzione di Washington sul commercio internazionale, nota come Cites (Convention on International Trade of Endangered Species).

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE