cavalli-del-bisbino-transumanza-per-addetti-ai-lavori
Ti-Press
Ci sarà modo di vedere i cavalli in un altro momento, sul Generoso
11.05.2022 - 19:02
Aggiornamento: 19:32

Cavalli del Bisbino, transumanza per addetti ai lavori

Una serie di ragioni quest’anno ha fatto propendere l’Associazione per un evento chiuso agli ‘esterni’

di Marco Marelli

Quest’anno la transumanza dei leggendari Cavalli del Bisbino (da Lanzo d’Intelvi al Monte Generoso) non sarà una manifestazione pubblica, come è stata per un decennio. Da sempre, infatti, questo evento è stato molto frequentato non solo da volontari, ma anche da numerosi appassionati, incominciando da giovani e giovanissimi, che nel corso degli anni si sono avvicinati all’avventura dei ‘bisbini’. Avventura iniziata nell’inverno del 2009, quando un gruppo di cavalli del Monte Bisbino, senza padrone, scese al cimitero di Rovenna per mangiare i fiori in preda alla fame.

La transumanza 2022, come detto, sarà un evento privato, in quanto saranno presenti solo i membri dell’Associazione Cavalli del Bisbino. Lo si è appreso da un post Facebook di Mariachiara Lietti, presidente dell’omonima associazione: "La primavera è ritornata con tutta la sua poderosa bellezza e il richiamo verso i pascoli estivi si fa sempre più incalzante. Negli anni passati la transumanza è stata organizzata come una sorta di festa, in cui finalmente i cavalli potevano tornare liberi sui monti. Nel corso del tempo, però, abbiamo capito come in questo evento i protagonisti debbano essere solo i cavalli, con il loro ritmo di salita, le proprie soste e l’assenza di pressione da parte di persone e animali estranei al gruppo’’.

Dal post si apprende che ci sono altre problematiche: "A farci propendere per una diversa transumanza senza aiuti esterni, sono state anche le diverse incognite che quest’anno si presenteranno. Il clima incerto, il cambiamento di una parte del percorso usuale e la presenza del giovane Leo (un puledro, ndr), che per la prima volta affronta la salita e l’esperienza del pascolo estivo, ci hanno fatto riflettere. L’incontro con i cavalli del Bisbino è sempre possibile durante tutto l’anno, ad esempio al recinto alle pendici del Monte Generoso, dove sicuramente ci sarà l’occasione, senza stress e senza aspettative, di poter avvistare i cavalli e godere della loro presenza’’. Un invito a effettuare una camminata sul Generoso.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bisbino cavalli transumanza
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved