21.04.2022 - 17:09

Spazzacamini, torna a S. Maria Maggiore il Raduno internazionale

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, dal 2 al 4 settembre riecco il grande evento legato alla cultura e alla storia della Valle Vigezzo

di Marco Marelli
spazzacamini-torna-a-s-maria-maggiore-il-raduno-internazionale
Ti-Press
Più di un mestiere

Dopo due anni di stop forzato dovuto al Covid-19, a Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo, torna il Raduno internazionale dello spazzacamino.

Ne hanno dato notizia Claudio Cottini, sindaco del capoluogo vigezzino, e Livio Milani, presidente dell’Associazione Nazionale Spazzacamini. Dal 2 al 4 settembre spazzacamini da tutto il mondo tornano nella patria d’origine. «Siamo felici di poter tornare ad organizzare a Santa Maria Maggiore il 39esimo Raduno internazionale dello spazzacamino, la cui ultima edizione si è tenuta a cavallo tra agosto e settembre del 2019 – dichiara Milani –: ora è arrivato il momento di tornare a celebrare questa occasione di incontro, così sentita e così legata alla cultura e alla storia della valle degli spazzacamini. Non sappiamo quale sarà la risposta delle delegazioni internazionali, molto dipenderà da quanto guerra e pandemia condizioneranno ancora i prossimi tempi».

Il momento più atteso, come tradizione vuole, sarà la grande sfilata che prenderà avvio alle 10 di domenica 4 settembre e che percorrerà tutto il centro di Santa Maria Maggiore. Sabato 3 settembre sarà invece Re ad ospitare le delegazioni nazionali e internazionali, per la consueta giornata dedicata alla Valle Vigezzo che, in mattinata, prevede anche il consueto omaggio al monumento del piccolo spazzacamino di Malesco.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved