taglio-delle-accise-benzina-piu-conveniente-in-italia
Ti-Press
In Svizzera stabile sopra i 2 franchi
22.03.2022 - 18:06
Aggiornamento: 18:40
di Marco Marelli

Taglio delle accise, benzina più conveniente in Italia

È stata applicata una riduzione di 25 centesimi al litro, con i prezzi che sono quindi scesi sotto i 2 euro

Già dal primo pomeriggio di oggi, martedì 22 marzo, è stato applicato lo sconto sulla benzina deciso dal governo italiano col taglio delle accise di 25 centesimi di euro al litro. I prezzi sono stati adeguati dalla maggioranza dei benzinai della fascia di confine: sia la benzina che il gasolio sono scesi a 2 euro al litro. La verde in alcuni distributori costa 1,79 euro al litro, il gasolio 1,86 euro. La riduzione delle accise sui carburanti e quindi del prezzo di vendita hanno una doppia valenza nel Comasco e nel Varesotto perché qui, oltre al caro benzina, i distributori subiscono da sempre la concorrenza della vicina Svizzera, anche a seguito della sospensione della "Carta sconto" regionale. Con i nuovi prezzi è più conveniente fare il pieno a Como che a Chiasso. La notizia della benzina scontata è stata accolta positivamente dai benzinai, oltre che dagli automobilisti. Le associazioni dei benzinai fanno sapere: "Siamo contenti soprattutto per il cittadino, perché così avrà un indubbio vantaggio. Inoltre, in questo modo, torneremo a essere appetibili rispetto al Canton Ticino, anche se bisognerà vedere come reagiranno Oltrefrontiera". Lo sconto sarà in vigore sino al 30 aprile. Poi, si vedrà.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
accise benzina chiasso como italia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved