rapina-alla-posta-di-dumenza-arrestati-i-due-ladri
Ti-Press/Archivio
I due ladri sono finiti in manette lunedì
16.02.2022 - 18:12
Aggiornamento: 19:49
di Marco Marelli

Rapina alla Posta di Dumenza, arrestati i due ladri

La coppia, che aveva sottratto poco meno di 5’000 euro minacciando l’impiegata, è stata catturata dai carabinieri del comando di Varese lunedì sera

Non hanno fatto molta strada il presunto rapinatore, e la sua complice con la quale si era dileguato a bordo di un’auto, che lunedì mattina all’ora di apertura, mascherato con un passamontagna e armato con un martello, aveva assaltato l’ufficio postale di Dumenza, 1’400 abitanti a ridosso del Canton Ticino. Il bandito, per farsi consegnare i soldi custoditi in un cassetto (quasi 5mila euro, il bottino della rapina) aveva preso per i capelli e minacciato di colpirla con il martello l’unica impiegata delle Poste di Dumenza. Un’azione banditesca che aveva messo in apprensione gli abitanti di Dumenza, molti dei quali frontalieri in Ticino. La risposta degli investigatori non si è fatta attendere. I carabinieri del comando provinciale di Varese già nella serata di lunedì hanno arrestato il presunto autore della rapina, un 34enne con precedenti, e la sua complice, una 44enne del posto. La notizia degli arresti è stata però fornita solo nelle ultime ore, dopo la convalida del fermo della coppia da parte del gip del Tribunale di Varese. Per ora i carabinieri non hanno fornito ulteriori particolari sugli arresti che saranno resi noti dopo il via libera della magistratura. Si è comunque appreso che un ruolo importante lo hanno avuto i testimoni che hanno visto i due scappare.

Leggi anche:

Rapina alle poste di Dumenza, bottino da alcune migliaia di euro

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
carabinieri dumenza ladri catturati posta rapina varese
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved