como-trovata-morta-dopo-due-anni-e-mezzo
Depositphotos
07.02.2022 - 10:13
Aggiornamento: 18:37
di Marco Marelli

Como, trovata morta dopo due anni e mezzo

Dramma della solitudine a Como. La donna, una 70enne, rinvenuta per caso dalla polizia, allertata per i danni del vento degli scorsi giorni

Dramma della solitudine a Como dove una 70enne morta nella propria abitazione è stata trovata a due anni e mezzo dal decesso, seduta su una sedia, davanti al televisore. La donna, quasi certamente stroncata da un malore, era originaria di Erba ed è stata rinvenuta all’interno della sua villetta in via Comum Oppidum a Prestino, zona periferica del capoluogo lariano, che aveva venduto qualche anno fa a un ticinese, mantenendo il diritto di usufrutto. Non aveva nessun dirimpettaio o parente che si potessero accorgere che da oltre due anni non usciva. Insomma, una persona ‘invisibile’.

La tragica scoperta fatta venerdì dalla Squadra volante, è stata frutto del caso. I vicini, preoccupati dal forte vento della scorsa settimana che aveva fatto cadere una pianta sulla villetta, sono riusciti a contattare il nuovo proprietario, convinti che quell’abitazione fosse ormai vuota da oltre un paio d’anni. È stato lui a chiedere l’intervento della polizia, preoccupato perché già da mesi non riusciva a contattare l’anziana donna. La casa chiusa dall’interno è risultata in ordine. Non c’erano state incursioni da parte di malviventi. Sul posto oltre ai Vigili del fuoco e dei poliziotti della Questura è intervenuto anche il medico legale incaricato dalla Procura di effettuare accertamenti. Il perito ha escluso qualsiasi tipo di ferite. Da qui l’ipotesi di un malore. Toccherà ora al Comune di Como disporre per il funerale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
anziano como
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved