19.10.2021 - 08:01
Aggiornamento: 09:39

Oltre 256’000 euro non dichiarati intercettati in dogana

È il totale delle tredici operazioni di controllo contro il traffico transfrontaliero di valuta svolte al valico di Ponte Chiasso nelle ultime settimane

oltre-256-000-euro-non-dichiarati-intercettati-in-dogana
(Foto: Guardia di Finanza)

Nell’ambito delle attività di contrasto al traffico transfrontaliero di valuta, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli e i militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso hanno intercettato, nelle ultime settimane, nell’ambito di 13 operazioni di controllo, ben 386’996 euro.

Tutti i soggetti sottoposti ai controlli sono stati trovati in possesso di somme superiori ai 20’000 euro, in violazione dell’obbligo di dichiarare le somme pari o superiori a 10’000 euro, per un totale di oltre 256 mila euro non dichiarati.

In particolare, nei giorni scorsi, nel corso del controllo a carico di un imprenditore residente in Turchia che si stava recando in Italia, sono stati rivenuti 37’000 euro a fronte dei 32’000 dichiarati: all’uomo è stata contestata dunque la dichiarazione inesatta ed è stata inflitta una sanzione di 3’855 euro.

In altri nove casi è stata rinvenuta solo valuta in euro e in tre ulteriori casi anche valuta estera, tra cui sterline inglesi, franchi svizzeri e dollari americani. Otto violazioni sono state commesse in entrata nello Stato italiano, cinque all’atto dell’uscita.

A tutti i trasgressori, di cittadinanza italiana, polacca, rumena, svizzera, tedesca è stato concesso di estinguere il reato pagando immediatamente un importo pari al 15% calcolato sull’eccedenza non dichiarata.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved