statale-vigezzina-lavori-prolungati-sino-a-fine-mese
Ti-Press
Camedo-Ribellasca
11.10.2021 - 15:30
Aggiornamento: 16:25
di Marco Marelli

Statale vigezzina, lavori prolungati sino a fine mese

Dovevano terminare lo scorso weekend gli interventi di messa in insicurezza fra Olgia e Ponte Ribellasca, aree in cui erano stati segnalati cedimenti

I lavori iniziati il 27 settembre lungo l’ultimo tratto della statale 337 della Valle Vigezzo che sarebbero dovuti terminare lo scorso fine settimana andranno avanti sino a giovedì 30 ottobre.

I lavori, con una spesa prevista di 600mila euro, interessano 800 metri di statale, tra Olgia e il confine di Ponte Ribellasca, nel comune di Re. Si tratta di mettere in sicurezza due punti dove la sede stradale nei mesi scorsi ha evidenziato segni di cedimento. Una decisione, quella di prolungare sino alla fine di ottobre i lavori, presa dall’Anas, in quanto l’intervento si è dimostrato più impegnativo del previsto.

La statale della Valle Vigezzo continuerà perciò a restare chiusa dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17. Nelle altre ore il transito è a senso unico alternato regolato da semaforo (o movieri in occasione del traffico frontaliero). E a proposito del semaforo, i frontalieri hanno segnalato il suo anomalo funzionamento: la luce verde per chi rientra in Italia non corrisponde al rosso dall’altra parte e così a metà strada le vetture si incrociano. L’Anas ha assicurato un tempestivo intervento per sanare l’anomalia.

I lavori in corso sono solo un assaggio di quello che sarà il cantiere, atteso da anni nella ‘Valle dei Pittori’, che porterà alla completa messa in sicurezza della strada internazionale. Se ne parla però da decenni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lavori olgia ponte ribellasca statale vigezzina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved