uomo-si-accoltella-al-valico-di-ponte-chiasso
Ti–Press
17.09.2021 - 23:12

Uomo si accoltella al valico di Ponte Chiasso

Il 22enne nordafricano voleva attraversare la frontiera senza documenti. All’alt degli agenti ha estratto un coltello con cui si è ferito alle gambe

Sprovvisto di documenti personali avrebbe voluto entrare in Ticino. Quando la polizia di frontiera gli ha detto di tornare indietro si è ferito con un piccolo coltello che aveva in tasca. È quanto accaduto questa sera attorno alle 19 alla dogana pedonale di Ponte Chiasso. Protagonista un 22enne nordafricano. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 dell’ospedale Sant’Anna dove il ragazzo è stato ricoverato. Al Pronto Soccorso lo hanno medicato per ferite al petto e alle braccia. Pare che abbia perso parecchio sangue. Le sue condizioni non sono gravi. Certamente non è in pericolo di vita. C’è per ora riserbo sulla identità e la provenienza precisa del ragazzo.

L’episodio è stato notato dalle persone che si trovavano in quel momento in colonna per rientrare in Italia e ha creato molto spavento. Da noi contattata, la portavoce dell’Amministrazione federale delle dogane (Afd) si limita a confermare l’intervento «commisurato alla situazione» da parte delle Guardie di confine svizzere, senza però rendere noti i dettagli. A fermare l’uomo e prestargli i primi soccorsi sono intervenuti anche gli agenti della Guardia di finanza italiana.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
accoltellamento ponte chiasso
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved