sciopero-treni-ripercussioni-su-tilo-in-territorio-italiano
Tra domenica 21 e lunedì 22 marzo (Ti-Press)
19.03.2021 - 11:10

Sciopero treni, ripercussioni su Tilo in territorio italiano

L'astensione dal lavoro nel settore ferroviario in Italia, in programma da domenica 21 a lunedì 22 marzo, non coinvolgerà i servizi in territorio svizzero.

Dalle 3.00 di domenica 21 marzo alle 2.00 di lunedì 22 marzo, uno sciopero del trasporto ferroviario in territorio italiano causerà limitazioni ai servizi Tilo in territorio italiano. Quelli in territorio svizzero, al contrario, non saranno coinvolti. 

I servizi Tilo interessati sono la RE10 tra Chiasso e Milano Centrale, la S10 tra Chiasso e Como S. Giovanni, la S30 tra Cadenazzo, Luino e Gallarate e la S50 tra Stabio e Malpensa Aeroporto. Per il servizio S50 tra Stabio-Malpensa Aeroporto sono assicurati bus sostitutivi senza fermata in territorio italiano. Tenendosi lo sciopero durante un giorno festivo, le fasce orarie di garanzia non saranno assicurate.

Essendo ipotizzabili ripercussioni fino a conclusione dell’evento, le Ffs invitano i viaggiatori a prestare attenzione agli annunci nelle stazioni e sui treni, come anche alle informazioni sui monitor delle stazioni, rimandando per maggiori dettagli al sito www.trenord.it oppure all’App Trenord.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
italia sciopero tilo treni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved