04.12.2020 - 17:59

Anche un ticinese a processo a Milano per bancarotta

L'uomo è fra i quattro imputati in una vicenda legata a una società immobiliare comasca. Tra loro un architetto e l'ex Teste Omega

di Marco Marelli
anche-un-ticinese-a-processo-a-milano-per-bancarotta
Una storia di soldi (Ti-Press)

C'è anche un ticinese residente a Balerna fra i quattro imputati sotto processo a Milano per il fallimento della società comasca Ma.V.I. Srl, attiva nel settore immobiliare. Fra gli accusati ci sono l'architetto comasco Mario Margheritis, noto anche in Ticino, e Stefania Ariosto, l'ex Teste Omega nei processi a Silvio Berlusconi. I due abitano a Como. Il primo è stato rinviato a giudizio in qualità di legale rappresentante dal 1993 al 2016, la seconda come amministratore unico tra il 2015 e il 2016. Per tutti l'accusa contesta il reato di bancarotta fraudolenta, in quanto ''partecipi di un unico disegno di impoverimento della società e di distruzione della tenuta contabile'', di "distrazione, occultamento e dissipazione di quasi tutto il patrimonio, tra cui mobili e arredi per un valore di quasi 350mila euro, e prelevamenti e bonifici per altri 400mila, con 160 operazioni tra 2012 e 2014''.

Margheritis e Stefania Ariosto accusano il ticinese, loro ex dipendente, di aver effettuato prelevamenti e bonifici, causando quindi il dissesto della immobiliare. Il processo, dopo la prima udienza, riprenderà a maggio con l'interrogatorio dei testi indicati dal difensore del ticinese. Agli atti processuali c'è una dichiarazione firmata dal ticinese in cui ammetterebbe le proprie responsabilità e che ora disconosce.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved