laRegione
sul-treno-per-milano-con-quattro-lingotti-d-oro
(Ti-Press)
Confine
11.11.2020 - 17:170
Aggiornamento : 18:18

Sul treno per Milano con quattro lingotti d'oro

Il passeggero è stato controllato e scoperto da funzionari e Fiamme Gialle in servizio al confine

Tra gli effetti personali non aveva le solite cose proprie a un viaggiatori, bensì quattro piccoli lingotti d’oro, del peso complessivo di 185 grammi, per un controvalore di oltre novemila euro. È quanto hanno trovato funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli della Sezione operativa territoriale di Chiasso e militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso nel bagaglio di un cittadino italiano a bordo del treno sulla tratta Chiasso-Milano. Alla domanda di rito il passeggero negava di avere con sé qualcosa da dichiarare, ma un controllo approfondito ecco spuntare l'oro. L'uomo ora dovrà risponderne.

L'operazione è parte nel dispositivo di prevenzione messo in campo dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dalla Guardia di Finanza ai valichi di confine italo-svizzeri, "a presidio della legalità e per garantire il rispetto della normativa doganale".

© Regiopress, All rights reserved