Verona
0
Bologna
1
1. tempo
(0-1)
Bienne
1
Zurigo
1
2. tempo
(1-0 : 0-1)
Berna
0
Friborgo
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
Ajoie
1
Zugo
4
2. tempo
(1-3 : 0-1)
Lakers
1
Ginevra
1
1. tempo
(1-1)
Langnau
0
Ambrì
3
2. tempo
(0-2 : 0-1)
Davos
3
Losanna
2
2. tempo
(2-2 : 1-0)
Turgovia
1
Winterthur
0
1. tempo
(1-0)
statale-34-del-lago-maggiore-ridotti-i-tempi-di-chiusura
01.09.2020 - 18:310
Aggiornamento : 21:20

Statale 34 del Lago Maggiore, ridotti i tempi di chiusura

Sono salite da due a quattro le finestre diurne di transito per consentire ai frontalieri di percorrere la strada che collega il Ticino all'Italia

In serata il sindaco di Oggebbio Alessio Ferrari ha comunicato le nuove finestre, che sulla statale 34 del Lago Maggiore da due sono salite a quattro, per consentire ai frontalieri di percorrere a senso unico alternato la strada di collegamento con il Canton Ticino. La decisione è stata presa nonostante i lavori in corso per rimuovere i detriti portati a valle dalla frana di venerdì scorso e per la messa in sicurezza della litoranea occidentale del Verbano. Già da questa sera è aperta la finestra dalle 23 all'una. Domani mattina si transita dalle 5 alle 8, poi dalle 12 alle 13 e infine dalle 16.30 alle 19.30. Per garantire l'incolumità passanti dei quartieri a monte di Oggebbio una guardia comunale continua ad essere presente per il monitoraggio del rio a monte della statale 34 che nel fine settimana a seguito delle abbondanti piogge ha riversato sulla litoranea una enorme quantità di detriti. La statale è monitorata 24 ore 24 dall'impresa incaricata dei lavori che quasi certamente termineranno entro il fine settimana. L'autista del furgone di una delle imprese impegnati nei lavori per la rimozione dei detriti, che ieri è finito in un dirupo, compiendo un volo di una ventina di metri, è stato giudicato guaribile in due settimane dai medici dell'ospedale di Verbania.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved